REFERENDUM 12 GIUGNO 2022

APERTURA STRAORDINARIA UFFICIO ELETTORALE

In vista delle consultazioni referendarie del 12 giugno 2022 l’ufficio elettorale osserverà il seguente orario. (tel. 0332 7833400 – 7833450)

VENERDI’ 10 GIUGNO  DALLE 09.00 – 18.00

SABATO  11 GIUGNO DALLE 09.00 – 18.00

DOMENICA 12 GIUGNO DALLE 07.00 – 23.00

si ricorda che per essere ammessi al voto è necessario esibire la propria tessera elettorale unitamente ad un documento di riconoscimento.
In caso di furto, smarrimento o esaurimento degli spazi a disposizione è possibile richiedere l’emissione di una nuova tessera elettorale. Pertanto si invitano tutti gli elettori a controllare lo stato della propria tessera elettorale e a richiederne una nuova.

Per il rilascio della nuova tessera elettorale è necessario recarsi presso l’Ufficio elettorale muniti dei seguenti documenti:

1) copia del documento di riconoscimento
2) in caso di furto o smarrimento la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (vedi allegato o disponibile presso ufficio )
3) in caso di deterioramento o esaurimento degli spazi la vecchia tessera elettorale.

 

VOTO A DOMICILIO COVID 19

gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena per Covid-19, che non possono lasciare l’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto per la consultazione elettorale del 12 Giugno 2022 nella predetta dimora. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 2 giugno 2022 ed il 7 giugno 2022, una dichiarazione, anche per via telematica, in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo. Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 29 maggio 2022, che attesti, in capo all’elettore, l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena  per Covid-19.

VOTO DIVERSAMENTE ABILI

L’ambulatorio del Distretto medico di Sesto Calende  Via Cardinal dell’Acqua, 1 in occasione della consultazione referendaria garantisce l’apertura nelle giornate di:

  • Mercoledì 8 giugno dalle ore 8.30 alle ore 09.30
  • Giovedì 9 giugno dalle ore 8.30 alle ore 09.30
  • Venerdì 10 giugno dalle ore 8.30 alle ore 09.30

La disponibilità dei Medici del Distretto per il rilascio dei certificati di accompagnamento e dell’attestazione medica previsti da D.P.R. 30.03.1957 n 361, art 55 – D.P.R 16.05.1960 n 570, art 41, Legge 15.01.1991 n 15 art 1 D.L. n 1/06 convertito con modificazioni dalla L. n. 22/06 così come modificato per la corretta espressione di voto, a:

  • Cittadini non deambulanti (voto in sede esente da barriere architettoniche)
  • Portatori di handicap fisici che ne impediscono l’esercizio materiale ed autonomo del voto (voto assistito)

La certificazione viene rilasciata gratuitamente alla presenza dell’interessato, munito di documento di identità e documentazione medica, che può consistere nel certificato di invalidità.

I 5 QUESITI REFERENDARI

Nel dettaglio, avranno i seguenti colori:

  • scheda di colore rosso per il Referendum n. 1: abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi;
  • scheda di colore arancione per il referendum n. 2: limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell’ultimo inciso dell’art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale;
  • scheda di colore giallo per il referendum n. 3: separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati;
  • scheda di colore grigio per il Referendum n. 4 : partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte;
  • scheda di colore verde per il Referendum n. 5: abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura

Per ulteriori informazioni e possibile collegarsi al seguente link del Ministero dell’Interno https://www.interno.gov.it/it/notizie/quesiti-e-colori-schede-i-referendum-abrogativi-12-giugno