Cambio indirizzo
Sei qui: Home
Cerca

Cambio indirizzo

Cambio indirizzo

Il cambio di indirizzo è lo spostamento della propria dimora abituale all'interno del Comune ove si è già residenti, l’interessato dovrà presentarsi per l’stanza di variazione allo sportello dell’ufficio anagrafe con idoneo documento di riconoscimento.
L'evasione della pratica del cambio di indirizzo prevede anche l'accertamento della Polizia Municipale presso l'indirizzo indicato dal richiedente.
Il cittadino ottiene, senza ulteriori richieste, l'aggiornamento dei dati relativi al cambio di indirizzo contenuti sui documenti:

  • • libretti di circolazione dei veicoli di proprietà e patente dei componenti il nucleo familiare interessati alla variazione di indirizzo
  • • tessere elettorali degli elettori componenti il nucleo familiare interessati alla variazione di indirizzo

Il tagliando da apporre sulla patente viene inviato a domicilio a cura della Motorizzazione Civile di Roma, di norma entro 180 giorni dalla data di chiusura della pratica.
Il tagliando da apporre sulla tessera elettorale viene inviato a domicilio, di norma entro 180 giorni dalla data di chiusura della pratica e comunque prima della consultazione elettorale più imminente.
Il cambio di indirizzo non comporta invece la necessità di aggiornare la carta di identità che resta valida comunque fino alla sua naturale scadenza.
L’anagrafe comunale, fornisce l'informazione delle variazioni di indirizzo intervenute All’ASL, all'INPS, all'Agenzia delle Entrate e agli altri servizi comunali.
Se la richiesta di cambio di indirizzo viene respinta, il cittadino riceve tutte le informazioni utili per l'inoltro di una nuova domanda o per l'eventuale ricorso al Prefetto.